Macerata torna al successo, sambenedettese battuta 37 a 22

Successo con bonus per gli amatori sull’Unione Rugbistica Sambenedettese in una partita spigolosa caratterizzata dal primo caldo di questa stagione.

Partenza fiacca dei maceratesi che subiscono metà dopo appena un paio di minuti, salvo poi riorganizzarsi e siglare due mete ( Alunni , Da Silva) una delle quali trasformata da Aguzzi. Il quindici giallo nero appare superiore agli avversari, ma deve fare i conti con l’orgoglio dei sambenedettesi che tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo marcano due volte portandosi sul 17 a 12. Dal decimo del secondo tempo in poi, i ragazzi guidati da Leporoni, quest’oggi in campo, impongono definitivamente il loro gioco al largo e vanno in metà con Vecchi e 2 volte con Aguzzi; Aguzzi non realizza le trasformazioni, ma sigla un calcio di punizione che porta i maceratesi in vantaggio per 30 a 17.

La samba non molla, si riporta sotto marcando la quarta metà, ma è il mediano francese Da Silva a chiudere definitivamente il match sul 37 a 22 con una spettacolare metà su intercettò trasformata da Leporoni.

Partita con molti errori da ambo le parti e un nervosismo evidenziato dai 5 cartellini gialli e uno rosso, ma allo stesso tempo divertente è combattuta caratterizzata da molte marcature, alcune delle quali di pregevole fattura. Domenica Macerata farà visita ai Lupi di Canolo, vincenti oggi con largo margine sulla ex capolista Jesi.

Vittoria anche per la u14 contro Fermo e per la u18 contro Falconara, mentre la u16 perde di un soffio lo scontro contro Fabriano.

No Comments

Leave us a comment

No comment posted yet.

Leave a Comment

Connect with Facebook

↑ BACK TO THE TOP ↑