Rassegna Stampa 8/11/2015: la Banca Macerata Rugby espugna Fano 10 a 6.

La Banca Macerata Rugby non brilla, ma con un finale grintoso riesce a portare a casa la vittoria contro il Rugby Fano. Partita molto equilibrata, nel primo tempo i maceratesi entrano spesso nell’area dei 22 avversari, ma complice una giornata negativa in touche non concretizzano, sprecano diverse occasioni e vanno sotto di 3; sul finire del primo tempo, Aguzzi piazza un calcio e acciuffa il pareggio. Nel secondo tempo Macerata sembra avere un altro piglio, ma, come accaduto nella prima frazione, non concretizza e a 7 minuti dalla fine si trova sotto 6 a 3. L’orgoglio dei maceratesi però esce fuori e, dopo ripetute incursioni vicino ai raggruppamenti, finalmente il solito Antonelli schiaccia l’ovale in meta. Fano non molla, si riorganizza ed esercita un forcing asfissiante, ma i ragazzi dell’ARM, seppur ridotti in 13 a causa di 2 cartellini gialli, resistono stoicamente sui 5 metri e portano a casa un successo che vale oro. La formazione: Zamponi (Panunti) Svampa (Vecchi) Tomassetti Storti Campanile Petetta Olivelli (cap) Antonelli Gigli Da Silva Acciarresi Bottegoni Fagiani (Guzzini) Ronconi Aguzzi; a disp. Giammarini Bertolone D’amico Leporoni. All. Leporoni e Campbell
Grande prova inoltre dei giovani maceratesi convocati nella selezione regionale under 16: Belli Alessandro, Losurdo Maxim e Selimi Nderim, tutti titolari nella squadra che ha sconfitto i pari età emiliani 26 a 20. Infine è da segnalare la prima partecipazione del minirugby al Torneo di Ognissanti a Pesaro, con le under 10 e 12. E domenica si riparte con la prima squadra che, alle 14.30 al campo Longarini di Villa Potenza, ospiterà la temibile Jesi in una sfida al vertice che è ormai una “classica”. Mentre le Under 18 e 16 saranno rispettivamente impegnate in trasferta a Senigallia e Ancona.

No Comments

Leave us a comment

No comment posted yet.

Leave a Comment

Connect with Facebook

↑ BACK TO THE TOP ↑