Senior femminile

Storia

La squadra di Rugby femminile nasce a Camerino nel 2014 grazie all’idea dell’allora coach della selezione maschile del CUS Nicola Cerqueti.

Da quel momento 5 eroiche e spregiudicate ragazze, con tantissima voglia di fare e di divertirsi, si approcciano per la prima volta a questo sport, sotto la guida appunto di coach Cerqueti. 

Le ragazze provengono tutte da sport diversi, ma hanno voglia di provare qualcosa di nuovo.  

Inizialmente si appoggiano alla società CUS Ancona Rugby, società di tradizione, per poter sostenere le prime partite di Coppa Italia, dato il numero insufficiente per comporre una squadra al completo. 

L’ anno seguente arrivano nuove forze e al raggiungimento di 7 unità, numero minimo richiesto, il CUS Camerino Rugby femminile si iscrive alla Coppa Italia di categoria dimostrando grande coraggio e volontà, nonché una passione irrefrenabile per questo sport.

Purtroppo però nel 2016 il terremoto sconvolge le quotidianità di tutta la cittadinanza e le ragazze sono costrette a tornare a casa. 

La passione però non può essere fermata e, congiunte con la maschile, decidono di prendere contatti con il Banca Macerata Rugby, società gemellata e già molto radicata nel territorio.

Il presidente Rolando Mozzoni accetta molto volentieri di ospitare le ragazze per gli allenamenti, iniziando a vedere un futuro anche per Macerata al femminile. Tale compagine, nel capoluogo, era ancora mancante e sarebbe stata un’ottima occasione di evoluzione e sviluppo per il Club.

Da quel momento nascono ufficialmente le ARMadille, rimanendo in pianta stabile e diventando parte integrante dell’organico della Società.

Nel 2017 arriva l’ennesimo salto in avanti. Il club Belve Neroverdi de L’Aquila, selezione femminile militante nel campionato di Serie A, e Banca Macerata Rugby stringono un accordo, tutorando appunto le maceratesi nella selezione e dando così loro la possibilità di disputare la massima competizione. 

Ad oggi le due società sono gemellate e le Belve Neroverdi, di cui le nostre ragazze compongono circa il 25% della selezione, in collaborazione anche con il Teramo Rugby femminile, sono la squadra di riferimento del girone sud nazionale.

Nella stagione corrente le ARMadille hanno tesserato 18 ragazze, dato in costante crescita nelle ultime stagioni, a riprova che il Rugby Femminile è tutt’altro che marginale. Soprattutto a Macerata.

Orario allenamenti

Mercoledì e venerdì alle 20.30, Campo Elia Longarini

Allenatori

  • Emanuele Panunti, capo allenatore
  • Michela Torresi, allenatrice
  • Gaia Muccichini, assistente allenatrice
  • Francesca Borghetti, assistente allenatrice

Dirigenti

  • Emanuele Panunti
  • Gaia Muccichini
  • Michela Torresi

Galleria